CHE FATICA!!!


MAMMA IN CONVERSE

A metterci tra figli e insegnanti, cominciamo dalla materna, per poi proseguire ancora più vigorosamente alle elementari. Per ora su medie e superiori non posso ancora dire la mia, ma immagino sia la stessa cosa.

Io me la ricordo la mia maestra delle elementari: una suora di quelle vecchio stampo, e vi lascio immaginare. Ma non è che venisse molto criticata. Era la maestra e basta.

Ora siamo finiti da un eccesso all’altro. I genitori sono sempre più in mezzo e sollevano polemiche per qualunque cosa. Le maestre vengono criticate sempre e comunque, spesso anche entrando nel merito della didattica. Maestre che svolgono il loro lavoro da anni, con impegno e dedizione, diventano improvvisamente incompetenti agli occhi dei genitori, che hanno da dire su tutto, non appena il loro bambino ha qualche difficoltà.

Si comincia dalla materna: sgridano troppo, coprono i bambini troppo poco per andare in giardino, non li…

View original post 597 altre parole

Pubblicato da Ditroppocuore

Sfumaturelisa amo il mondo creativo amo il mio mare le mie montagne svizzere amo la mia felicità

INCHIOSTORIE

Di Talija Lainor

Il Blog di Roberto Iovacchini

Prima leggo, poi scrivo.

alemarcotti

io e la mia vita con la sclerosi multipla

Povertà e Ricchezza Storie di Alberto C.

Racconti, fantasy, horror, amore, favole noir

Simone Modica

Photography

Gli Amabili Libri

il blog di francesca ottobre

Antalgica Poetica

L'essenziale è invisibile sia agli occhi che al cuore. Beccarlo è pura questione di culo

Valentina Confuorto

voce di donna

Ri-Trovarsi

Corsi e Percorsi per il Ben-Essere della persona - Gabriella Costa ARTcounselor Trainer/Supervisor

La Maglia di Marica

Lavori a maglia per bambini

TACCO 12

La paladina della frivolezza

La Tartaruga Volante

...verso l'infinito e oltre!

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Rosapercaso

La felicità delle donne è sempre ribelle

FEDERICA'S WORLD

i pensieri più profondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: