Ditroppocuore

CHE FATICA!!!


MAMMA IN CONVERSE

A metterci tra figli e insegnanti, cominciamo dalla materna, per poi proseguire ancora più vigorosamente alle elementari. Per ora su medie e superiori non posso ancora dire la mia, ma immagino sia la stessa cosa.

Io me la ricordo la mia maestra delle elementari: una suora di quelle vecchio stampo, e vi lascio immaginare. Ma non è che venisse molto criticata. Era la maestra e basta.

Ora siamo finiti da un eccesso all’altro. I genitori sono sempre più in mezzo e sollevano polemiche per qualunque cosa. Le maestre vengono criticate sempre e comunque, spesso anche entrando nel merito della didattica. Maestre che svolgono il loro lavoro da anni, con impegno e dedizione, diventano improvvisamente incompetenti agli occhi dei genitori, che hanno da dire su tutto, non appena il loro bambino ha qualche difficoltà.

Si comincia dalla materna: sgridano troppo, coprono i bambini troppo poco per andare in giardino, non li…

View original post 597 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Povertà e Ricchezza Storie di Alberto C.

Racconti, fantasy, horror, amore, favole noir

Simone Modica

Photography

Gli Amabili Libri

il blog di francesca ottobre

Antalgica Poetica

L'essenziale è invisibile agli occhi ... ed anche al cuore. Beccarlo è pura questione di culo

Valentina Confuorto

voce di donna

Ri-Trovarsi

Corsi e Percorsi per il Ben-Essere della persona - Gabriella Costa ARTcounselor Trainer/Supervisor

La Maglia di Marica

Lavori a maglia per bambini

TACCO 12

La paladina della frivolezza

La Tartaruga Volante

...verso l'infinito e oltre!

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Rosapercaso

La felicità delle donne è sempre ribelle

FEDERICA'S WORLD

i pensieri più profondi

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

alemarcotti

io e la mia vita con la sclerosi multipla

Donne in amore: un viaggio fantastico nei sentimenti

Non c'è momento, luogo o tempo eterno, in cui io non possa ancora inciampare dentro te...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: